ENERGIA VITALE, concetto presente in tutte le cose ed esseri viventi –  Conosciuta e diffusa in tutto il mondo con termini diversi  ( Prana, Qi, Ki, Energia Orgonica etc… ), tale  energia vitale,  è libera  di fluire nell’ organismo, portando  salute agli organi principali . Per la presenza di alcuni elementi destabilizzanti quali può essere un ritmo di vita frenetico, senza regole, una cattiva alimentazione , inquinamento elettromagnetico od ambientale,  tale fluire può essere ostacolato o inibito,  impedendone  così il normale passaggio, fattore che nel tempo determinerà  l’insorgere di eventuali disturbi, prima a livello energetico  ed in ultima analisi,  a livello fisico.

Nella  mappatura  del nostro organismo tale disagio viene rilevato in punti o zone definite   “ Reflesse “,  zone che  per la loro proprietà di   rappresentare il microuniverso interno,  diventano  od  aumentano in modo anomalo la loro sensibilità .

Nel   PERCORSOTRATTAMENTO REFLESSOLOGICO  ci si basa sulla stimolazione di alcune zone reflesse – ricche di terminazioni nervose –  strettamente collegate agli organi ed alla psiche della persona, non agendo solamente a livello fisico,  ma  ripristinando  gli  eventuali  squilibri energetici  presenti..

Reflesso : per definizione, è un’ azione  involontaria ed automatica attuata dal sistema nervoso, che determina una risposta immediata e spontanea,  dopo una  stimolazione od un’ impulso che  ha  origine  anche lontanamente dal punto di partenza.

L’ INDAGINE  riveste un momento molto importante nella tecnica, in quanto ci  permette di ottenere un quadro completo dello stato energetico della persona in esame.

Il Reflessologo in un percorso  personalizzato  allenta le tensioni,  facilita  una corretta circolazione  sanguigna agendo mediante il  Sistema nervoso,  Endocrino,   Linfatico e  Immunitario;  ricordiamo che la  Tecnica  Reflessologica  non agisce direttamente  sull’ organo colpito ma  vi interviene per via reflessa,  tramite una fitta rete  di terminazioni nervose  presenti  sulla cute. Il Piede rappresenta per noi uno specchio reflesso di disarmonie presenti all’ interno del nostro corpo.

IL  TRATTAMENTO – in che cosa consiste?  Coinvolge l’intera persona :  i piedi sono stimolati con pressioni specifiche ottenendo così un’azione reflessa secondo  precise  corrispondenze  sul corpo.In tale modo possiamo alleviare numerosi disturbi dovuti a Stress, riequilibrare e rivitalizzare i vari sistemi del corpo,  disintossicare l’organismo e rilassarlo creando i presupposti  per un  profondo  equilibrio   ed  armonia  interiore.Ricordo sempre che una volta iniziato il ciclo di  trattamenti dovrà  essere svolto  regolarmente ,al fine di ottenere buoni e soddisfacenti risultati.

IL REFLESSOLOGO UTILIZZA DEGLI STRUMENTI PER IL SUO LAVORO?“ No, usa solo il più semplice ed al tempo stesso complicato e sensibile strumento che la Natura  abbia messo a sua disposizione, le MANI, le quali sfruttano la loro estrema sensibilità alla ricerca di segni, avvallamenti e variazioni sul tessuto del Piede per poi svolgere ricerca o trattamento.  L’ azione  esercitata, oltre a favorire  una risoluzione sintomatica del dolore accusato, ha come scopo  quello di  riarmonizzare e riequilibrare l’ organismo.

Pin It on Pinterest

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire
funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul
modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web,
pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che
hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.
Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare il nostro sito web. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi