Hai deciso di  SMETTERE  DI  FUMARE  ?

La   RIFLESSOLOGIA  :   ottimo metodo naturale che

TI PUO’ aiutare  a sconfiggere la dipendenza per la nicotina

d

Smettere di fumare ?  SI, è possibile mediante la stimolazione di particolari punti reflessi sul piede e  sul  padiglione  auricolare –   i   quali  riequilibrano i neurotrasmettitori  cerebrali   facilitando  il processo di disassuefazione e  detossificazione

  • E’ ampiamente documentato ad oggi il pericolo che deriva  dai danni  causati dal fumo:  tumori,  disturbi e malattie dell’apparato cardiocircolatorio e respiratorio,  danni al cervello, sistema immunitario,  sistema riproduttivo, invecchiamento precoce di pelle e tessuti, disfunzionalità  dell’olfatto  e  del gusto.

 

CONSIDERA   INOLTRE   LA FORTE SPESA  che  DERIVA   dall’   ACQUISTO DELLE SIGARETTE

 

  • Un componente del tabacco, la  NICOTINA, è un alcaloide che, inspirato, è in grado in pochi secondi di raggiungere il cervello legandosi ai recettori.  Tale meccanismo genera nella persona un incremento di endorfine ( “ormone della felicità” avente  funzione anestetica  ed analgesica).  In tale senso nasce – dopo l’ esaurirsi degli effetti –  una “dipendenza” da nicotina derivante  dalla necessità da parte dell’ organismo di acquisire quantità sempre piu’ elevate al fine di soddisfarne il bisogno ormai consolidato.

r

Il  Metodo  Anti-Tabacco

Sviluppato dal Reflessologo Giuseppe Armellino  è    sintesi delle sue ricerche ed esperienze nel settore delle DBN,    particolarmente quelle  Riflessologiche.   Il percorso si basa  sull’ applicazione  integrata della Riflessologia Plantare e di quella Auricolare. Mediante l ‘ azione sinergica  delle  zone reflesse consente una resa costante e stabile nel tempo.

Ogni incontro ha la durata di un’ ora – Non invasiva ed indolore è priva di effetti collaterali .

La Riflessologia, consente per via riflessa, di stimolare  varie aree del cervello proiettate sul piede inducendole cosi a immettere in circolo endorfine autoprodotte.;   come conseguenza non è più necessario il consumo della sigaretta stessa .

Ricordiamo sempre che affinchè vi sia pieno successo è importante che da parte del cliente  via sia  una forte   motivazione ad interrompere  a questa cattiva abitudine.  

r

PROGRAMMA  ANTI-TABACCO 

Il Percorso Reflessologico che viene applicato ai miei Clienti prevede una serie  di  3 SEDUTE  SEQUENZIALI   in modo da consentire il maggior supporto possibile nei giorni e momenti in cui si manifestano sintomi di astinenza  con elevata intensità.

PRIMA FASE :   Lo Svezzamento dal tabacco –  Momento introduttivo – PRESENTARSI  senza avere fumato da almeno 18 ore ( in caso contrario il Cliente DEVE  ripresentarsi  in   una fase  successiva – La seduta verrà addebitata )

SECONDA  FASE :  Il  Trattamento  vero e proprio

TERZA  FASE :   il  RINFORZO  a  sostegno degli effetti secondari del Programma anti-tabacco

 

  • Normalmente un ciclo è sufficiente per interrompere in modo stabile l’abitudine  al tabacco.
  • Sono da considerare inoltre – se necessario –  appuntamenti mensili  successivi per 6 mesi al fine di stabilizzare e rinforzare il mantenimento dell’astensione.

r

Le Endorfine

Sostanze oppioidi endogene con proprietà  simili a quelle di Morfina e sostanze oppiacee ( es. la Morfina esplica i suoi effetti legandosi a recettori presenti nel sistema nervoso centrale, in  aree cerebrali deputate alla percezione della sensibilità dolorifica )

  • Ricerche hanno  dimostrato  la presenza di sostanze endogene in grado di esplicare un analogo effetto  biologico, modulando in condizioni fisiologiche la trasmissione e la percezione della sensibilità dolorifica, legandosi ai recettori per gli oppiacei. Del  sistema delle Endorfine fanno parte anche due sostanze denominante “encefaline”.

 

  • Le cellule destinate alla produzione delle endorfine sono locate in varie parti del sistema nervoso centrale;  presenti anche nella ghiandola Ipofisi (lobo anteriore e lobo posteriore), nelle ghiandole Surrenali, ghiandole Salivari, nel tratto gastrointestinale (sia nei gangli del tessuto nervoso sia come cellule secretorie)

f

  • Le Endorfine hanno ruolo notevole nell’ insorgenza dell’ analgesia non farmacologia, quella che si può ottenere mediante altre  metodiche  come  Riflessologia,  Agopuntura, stimolazione elettrica ed  altre:   è infatti possibile osservare un aumento dell’attività cerebrale beta-endorfinica ed encefalinosimile.

 

  • L’ attività Endorfinica può inoltre intervenire nei meccanismi che portano all’insorgenza dei fenomeni di dipendenza,  di assuefazione farmacologia,   crisi da astinenza da fumo di sigaretta,   termoregolazione,  produzione ormonale, reazione allo stress,  controllo dell’appetito,  funzionalità del tratto gastrointestinale (motilità, secrezione digestiva, secrezione pancreatica)

Ma la Riflessologia consente di smettere di fumare ?

  • Ricordo che la Riflessologia non è una bacchetta magica nell’ eliminare le dipendenze di qualsiasi origine, compreso il tabagismo, MA si pone come valido strumento nel contrastare l’ abitudine  al fumo stesso.
  • Importante è la forza di volontà della persona che decide di sospendere tale dipendenza e la  Riflessologia ne rinforza tale atteggiamento.

 

Sintomi neurovegetativi  secondari all’ astensione da sigaretta :

La sospensione induce la persona a vivere una serie di disagi  i quali possono essere anche uno dei motivi per cui il cliente ritorna a breve a fumare, desistendo cosi’  dal desiderio di smettere.

  • Disturbi del sonno
  • Disturbi della defecazione
  • Disturbi dell’appetito
  • Disturbi della pressione sanguigna
  • Ansia – irritabilità
  • Sudorazione
  • Spasmi muscolari

 

Non raramente – associata ai disagi percepiti – la persona in astinenza sperimenta il desiderio di ritornare ad accendere una sigaretta spinto dal ricordo della sensazione del benessere indotto dal tabacco.

Pin It on Pinterest

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire
funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul
modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web,
pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che
hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.
Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare il nostro sito web. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi