© Copyright 2014 CorbisCorporation

La Reflessologia Plantare  con un approccio  strettamente Olistico, notiamo che  prende in considerazione  il benessere  della  persona a 360 gradi non escludendo alcun elemento.

Il lavoro svolto tende al ripristino delle funzionalità e  del benessere della persona  affinchè il corpo “ritrovi”  quello stato di salute dimenticato.

Con tale intento nel percorso reflessologico non si considera un solo aspetto dell’ individuo, ma al contrario viene considerata tutta la sfera psicofisica,  nel suo insieme di  Emozioni,  Stress fisici,   razionalità esasperata che  coinvolge così  tutto il corpo umano, non tralasciando alcun aspetto  e  non dividendo settorialmente  il cliente.

Nel caso di tensioni e  stress emotivo ( al pari  di tutte le Discipline  Naturali quali Yoga, Shiatsu, Reflessologia ),  sappiamo che la nostra  Mente non puo’ raggiungere un livello di rilassamento ed abbandono ottimale se è continuamente distratta dalla  presenza di  dolori o disagi fisici  ( es. dovuti a dolori muscolari e contrazioni ). Solo in un secondo tempo,  dopo che il corpo abbia raggiunto un adeguato rilassamento e detensionamento,  potrà sperimentare la calma e la pace ( es. Hata Yoga )

In tale ottica le tecniche di Reflessologia sono viste come  un’ ottimo catalizzatore, un modo che consentirà al cliente di iniziare a sperimentare la capacità di rilassarsi, abbandonarsi e migliorare anche la Respirazione, fattore quest’ ultimo importantissimo da tenere sempre in considerazione  per un ‘ ottima resa del trattamento.

Ricordiamo anche che – come ci riportano gli studi di  Bioenergetica –  il lasciarsi andare, il percepire uno stato di rilassamento indotto ( in questo caso parliamo di trattamento reflessologico )  puo’ condurre a  “ rilasci emozionali”;  la stimolazione reflessa del muscolo Diaframma e Plesso Solare possono indurre il cliente  verso una vera “liberazione emozionale” –  cosa che rileveremo manifestarsi  con pianti improvvisi,  contrazioni,  singhiozzi,  od al contrario  voglia  di ridere improvvisa.

Postura: il continuo  essere posti di fronte a situazioni stressanti  induce per reazione al manifestarsi sempre piu’ spesso, e poi cronicamente, ad una situazione in cui si crea  una permanente  corazzatura muscolare che – protratta nel tempo ed in compensazione ai dolori che ne nascono, indurrà ad una modifica della nostra postura e dellì assetto corporeo;   da un portamento eretto e verticale abituale e normale –  si  puo’ riscontrare  nella persona un’ incurvamento in avanti di collo e spalle – quasi  a dover  mal sopportare  un forte peso  o carico di responsabilità  ( esempio ).

Ecco allora che nell’ idea di rispristinare il nostro Benessere   la Reflessologia deve intervenire considerando  il coinvolgimento di tutta la muscolatura , delle fasce, dei tessuti molli   e  delle strutture portanti del corpo spaziando  dalla testa ai piedi.

Questo determina  come risultato finale nel cliente un nuovo senso di benessere psicofisico, vedendo un netto miglioramento dello stato fisico e la scomparsa di quei fastidiosi “dolori “ ………

Pin It on Pinterest

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire
funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul
modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web,
pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che
hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.
Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare il nostro sito web. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi