In uno studio di giovani effettuato su donne con Dismenorrea o dolore mestruale, 10 sessioni di riflessologia, fornite durante due cicli mestruali consecutivi, hanno significativamente ridotto sia l’intensità che la durata del dolore mestruale.

Lo studio, “Confrontando gli effetti dei metodi di riflessologia e dell’amministrazione di Ibuprofene sulla dismenorrea negli studenti femminili dell’Università di Scienze Mediche di Isfahan”, ha coinvolto 68 studenti con dismenorrea primaria, che vanno dai 18 ai 25 anni.I soggetti sono stati assegnati a caso al gruppo di riflessologia o al gruppo ibuprofene. Quelli del gruppo di riflessologia hanno ricevuto 10 sessioni di riflessologia 40 minuti durante due cicli mestruali consecutivi, per un totale di 20 sessioni di riflessologia complessiva. L’intervento di riflessologia inizierà circa 10 giorni prima dell’inizio probabile del ciclo mestruale di ciascuna donna. Durante le sessioni di riflessologia, il praticante ha trascorso 20 minuti su ogni piede per un totale di 40 minuti per sessione. Nessuna sessione di  riflessologia è stata somministrata durante il terzo ciclo mestruale consecutivo dei partecipanti per esplorare se l’intervento riflessologico precedente ha avuto effetti duraturi.

Gli argomenti assegnati al gruppo ibuprofene sono stati somministrati 10 capsule da 400 mg di ibuprofene e sono stati istruiti per farli una volta ogni otto ore per tre giorni – un giorno prima dell’inizio del loro ciclo mestruale e nei primi due giorni di mestruazione. Questo è stato ripetuto per tre cicli mestruali consecutivi. Le misure principali per questo studio sono state la gravità della dismenorrea, misurata utilizzando il Standard McGill Pain Questionnaire, una scala visiva analogica e indice di valutazione del dolore. Utilizzando questi strumenti di valutazione, i partecipanti hanno valutato la gravità della loro dismenorrea prima dell’inizio dello studio e di nuovo dopo ciascuno di tre cicli mestruali consecutivi.

I risultati della ricerca hanno dimostrato che sia ibuprofene che la riflessologia hanno determinato una significativa riduzione dell’intensità del dolore tra i soggetti per tutti e tre i cicli mestruali. Tuttavia, confrontando il gruppo di riflessologia con il gruppo ibuprofene, il gruppo di riflessologia ha mostrato una maggiore riduzione dell’intensità e della durata del dolore, anche se la riflessologia non è stata somministrata durante il terzo ciclo mestruale.

“Il confronto tra i due gruppi ha mostrato che la riflessologia era più efficace dell’ibuprofene nel ridurre l’intensità e la durata del dolore”, afferma gli autori dello studio. “Pertanto, considerando che la riflessologia è una tecnica non invasiva, facile e poco costosa, sembra che possa sostituire i farmaci antinfiammatori (FANS) per evitare i loro effetti collaterali”.

Autori: Mahboubeh Valiani, Elaheh Babaei, Reza Heshmat e Zahra Zare.

Fonti: Dipartimento di Ostetricia, Scuola di Infermieristica e Ostetricia, Isfahan University School of Medical Sciences, Isfahan, Iran. Originariamente pubblicato nel dicembre 2010 nel Journal of Iran of Nursing and Midwifery Research, 15, 371-378.

Pin It on Pinterest

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire
funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul
modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web,
pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che
hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.
Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare il nostro sito web. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi