TRATTAMENTI  e  SERVIZI INDIVIDUALI

 

  • RIFLESSOLOGIA PLANTARE  INTEGRATA – SPECIALIZZATA

  • Principali  campi d’ applicazione che beneficiano del trattamento di Riflessologia Plantare sono le alterazioni funzionali con dolori e rigidità articolariproblemi digestivi, disagi di origine psicosomatica, ansia e stress.
  • Il metodo Riflessologico   aiuta nel riequilibrio energetico, contribuendo al processo di disintossicante dell’ organismo apportando inoltre beneficio al corretto funzionamento  degli organi interni correlati ai vari rami dei nervi spinali
  •  
  • La Riflessoterapia dal Piede è uno dei più efficaci metodi complementari di prevenzione e trattamento di
  • Intolleranze e forme allergiche connesse a crisi asmatiche
  • Ansia
  • Cefalee ed emicranie di varia natura e durata
  • Cistiti e disturbi urinari
  • Disturbi acuti del sistema digestivo come gastriti, stitichezza e diarrea, senso di gonfiore
  • Disturbi del sonno ed irrequietezza, squilibrio emozionale e nervoso
  • Disturbi mestruali e della menopausa
  • Dolori e rigidità articolari e disturbi funzionali del rachide:
  • Lombalgie –  Lombo sciatalgie  –  Cervicalgie – Nevralgie del Pudendo
  • Dolori alla spalla e al ginocchio
  • Stati infiammatori acuti del plesso emorroidario
  • Insonnia – Ansia – Stress
  • Rafforzamento del sistema immunitario 
  • Sinusiti, riniti, otalgie (mal d’orecchi), odontalgie (mal di denti), sindromi da raffreddamento
  • Sovraccarico fisico e psicologico in Gravidanza  / Pre-Post Parto / Infertilità 
  • Supporto al malato oncologico
  • AURICOLORIFLESSOLOGIA

    • è tra le metodiche reflessogene quella che consente una più immediata risposta agli stimoli da parte della persona;  è di notevole ausilio in tutte le situazioni di emergenza; questa tecnica, al pari della  Reflessologia Plantare  presenta scarsità od assenza di effetti collaterali. Applicabile ad una vasta gamma di disturbi  cronici ed acuti ottenendo risultati rapidi ed efficaci.
    • La tecnica svolge anche azione  preventiva per molti disturbi.
    • Lo sviluppo embriologico del padiglione auricolare consente di identificare l’esistenza di 3 tessuti: Endoderma, Mesoderma, Ectoderma e la presenza di 3 sistemi di trasmissione nervosa: Sistema Nervoso Centrale, tramite il plesso cervicale superficiale; il Sistema Parasimpatico, Ortosimpatico, Enterico, che permettono di concepire un insieme di corrispondenze fra padiglione dell’orecchio ed il corpo a tutti i livelli, quindi una Reflessologia veloce ed efficace.
    • I punti  attivi  del padiglione auricolare – oltre che divenire dolenti e sensibili alle variazioni atmosferiche ovvero barosensibili – posseggono  proprietà elettriche che permettono ( come in agopuntura ) la loro ricerca con detettori elettronici  ( oltre a quelli normali a pressione ); la cartografia auricolare ne facilita la loro ricerca.
    • Tali punti possono essere stimolati anche mediante pressione con le semplici dita sui punti dolenti ottenendo ottimi risultati, particolarmente nelle cefalee.
    • Il Trattamento Reflessologico Auricolare utilizza nella sua più semplice ed immediata applicazione, il detettore a pressione, ma possono essere diverse le metodiche da applicare.
  • RIFLESSOLOGIA CRANIOSACRALE

    La Riflessologia Cranio Sacrale integra il percorso  cranio-sacrale con la  Reflessologia Plantare.   Quando l’ Operatore lavora con la  Cranio Sacral Reflexology, bilancia l’energia tra i  piedi e la  testa. In tal modo, possiamo raggiungere l’omeostasi affrontando in  modo efficace una grande varietà di disfunzioni del sistema.

    La Reflessologia Cranio Sacrale aumenta l’ efficacia del  lavoro ed i clienti riferiscono che è altamente efficace nell’alleviare i sintomi.

    La RCS può essere utilizzata su qualsiasi cliente, ma molte condizioni quali  coliche infantili,  cefalee primarie, emicrania, dolori al collo ed alla schiena, lesioni da colpo di frusta, o altre condizioni di disagio causate da danni ai nervi e/o ictus rispondono bene alla Riflessologia Cranio Sacrale.

  • CROMOTERAPIA

    L’ azione  Cromoterapica  si ottiene  tramite l’uso di un particolare strumento ( Cromopenna con  punta in cristallo di rocca corredata di piastrine colorate. Queste ultime conferiscono il colore desiderato alla punta di cristallo).  Al posto di aghi o massaggi,  si usa l’irradiazione del colore sui punti energetici del corpo, quelli più recettivi ( Meridiani, Chakra),  con tempo di applicazione  variabile da un minimo di 30 secondi ad un massimo di 1 minuto.

    La proiezione dell’energia delle onde elettromagnetiche della luce all’ interno di una precisa lunghezza d’onda, penetrano nei tessuti interagendo con le cellule, ripristinando equilibrio elettrico e chimico dell’omeostasi cellulare, migliorando le funzioni biologiche.

  • TECNICA METAMORFICA

    Il periodo della gravidanza lascia in noi delle registrazioni, il tipo di vissuto nell’utero materno ha “stabilito” un certo tipo di carattere, e di comportamento. I vissuti passati fanno parte del nostro bagaglio di esperienze, ma attivi e pronti ad agire in un tempo presente in quanto registrati nella nostra memoria.

    Il principio della Tecnica è di attingere alla propria forza o energia vitale presente in ognuno di noi e creare la trasformazione, la metamorfosi a livello fisico (es.: sovrappeso, obesità, …), mentale, emotivo, permettendo l’auto guarigione. Poter vivere con più consapevolezza nelle scelte, con più leggerezza e sviluppare il proprio essere, il proprio potenziale, liberi da condizionamenti.

  • VERTICAL REFLEXOLOGY THERAPY –

    Si basa  sul lavoro della stimolazione dei reflessi localizzati sulla parte dorsale del piede e sul peso che grava sulla zona plantare, peso che è in grado di stimolare ed innescare e potenziare la zona plantare, zona in cui sono locati i i riflessi principali convenzionali. Indicata per chi ha problemi di deambulazione, per la PERSONA ANZIANA seduta su sedia a rotelle

  • TECNICA POLARITY 

  • Sintesi ed unione di piu’ tecniche.  Il concetto di base considera l’organismo umano come attraversato da linee energetiche e flussi sottili di Energia avvolgenti il nostro corpo. Queste correnti energetiche si muovono ciascuna tra poli tra loro  opposti, uno positivo ed  uno negativo.Il Trattamento  non invasivo  e privo di effetti collaterali  consiste in un contatto in cui con  le mani l’ operatore fa scorrere l’ energia tra le diverse parti del corpo,  connettendole  e  ripristinandone il corretto fluire, sbloccando cosi’  rigidità e tensioni.  Il tipo di pressione applicata  è quasi sempre un semplice contatto o sfioramento; a volte vengono effettuati leggeri massaggi o pressioni più profonde con le dita.  A cosa serve?   :  Il  Massaggio Polarity  risulta utile per diversi disturbi:  stress, ansia insonnia, contrazioni  dolori a livello sacro-lombare, tensioni muscolari,  e qualsiasi altra “disarmonia” (ricorda che non si trattano patologie !    A chi è rivolto ?  : Per tutti, adulti e bambini, indicato per la donna in gravidanza

Pin It on Pinterest