Sindrome dolorosa della griglia pelvica,  concentrata nella sinfisi pubica, colpisce principalmente gli Atleti e le donne in Gravidanza.  Negli uomini coinvolge principalmente chi gioca a calcio ma anche e spesso chi pratica Arti Marziali, atleti dediti alla corsa, ballerini, tennisti.  Il problema è associato con diversi gradi di lesione dei muscoli nella zona frontale/bassa dell’addome, della sinfisi pubica e degli adduttori. 

Pubalgia e Sport   Negli sportivi  è  conseguenza di  fattori legati ad alterazioni statiche e dinamiche del rachide,  bacino e  arti inferiori; iperlordosi lombare, displasia congenita dell’anca, dismetria degli arti inferiori sono tra le cause più frequenti che possono determinare l’insorgenza della pubalgia

Pubalgia e Gravidanza : E’ verificata  spesso nella donna durante la gravidanza,  dovuta ad una restrizione biomeccanica della griglia pelvica e/o da uno squilibrio ormonale-  Movimenti, rotazioni e  spostamenti del bimbo  apportano grandi stress alla griglia pelvica, e nel caso in cui già da prima vi fosse una restrizione nel movimento articolare, magari silente, è ovvio che durante la gravidanza si manifesti in forma dolore. Sinfisi pubica e articolazioni Sacro-iliache svolgono  un ruolo molto importante nel periodo della  gravidanza, in quanto la loro flessibilità permette alle ossa di muoversi liberamente in modo tale da permettere al feto di svilupparsi e muovere in maniera ottimale, e di consentire un parto meno traumatico, il tutto viene facilitato, durante la gravidanza, dagli ormoni relaxina e progesterone che aiutano i legamenti del vostro corpo ad essere più elastici del solito. Esiste un collegamento tra  malposizionamento del feto e  disallineamento delle ossa, e quindi articolare, della griglia pelvica della donna in gravidanza.

Sintomi :  Molti movimenti diventano impossibili quando si soffre di pubalgia. Sebbene il dolore sia il sintomo più comune i sintomi variano da persona a persona; si riscontrano fastidio e dolore nella zona pelvica, un dolore interno, sollevamento o  separazione di una gamba provocano dolore, lo stesso movimento per infilarsi i pantaloni, od  uscire dall’ auto, il sedersi od il sollevarsi da/su una sedia, il salire le scale diventano fonte di sofferenza.
Dolore e dolenzia al tatto del pube, dolore alla bassa schiena ( particolarmente nell’area sacro-iliaca ),
difficoltà nel prendere il passo, specialmente dopo una fase di riposo, problemi alla vescica (incontinenza temporanea)

La Reflessologia con le sue modalità di lavoro a “ distanza “  risulta  essere ottimo rimedio nel caso della Pubalgia grazie alla sua azione reflessa – consente di svolgere azione antiinfiammatoria e rilassante su legamenti e  tessuti molli (miofascia, connettivo etc) consentendo così di  riportare il tutto  ad un loro movimento fisiologico.  Il Reflessologo Professionista ha una visione globale dell’ intera persona, considerando  il corpo umano come un tutt’ uno in cui ogni singola parte lavora in sinergia con il resto dell’ organismo.

Pin It on Pinterest

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire
funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul
modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web,
pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che
hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.
Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare il nostro sito web. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi