Sempre piu’ persone da qualche anno a questa parte si stanno avvicinando alla pratica dello Yoga.

Le motivazioni per cui lo fanno sono diverse, chi inizia considerandolo un fattore di moda, chi per motivi di salute, chi lo abbina a pratiche sportive, chi per iniziare una ricerca spirituale….

Molti non conoscono esattamente di cosa si tratti, semplicemente iniziano a praticare…..

🔻 Cosa è lo Yoga ?
Il suo nome che deriva dal termine sanscrito yuj significa “ unire – legare insieme”.
E’ riferito all’unione tra l’ Uomo e il Cosmo /L’ Universo ma anche unione tra il Corpo, Mente e Spirito. Lo scopo finale dello Yoga, in tutte le sue fasi, è il raggiungimento di un’ Armonia Consapevole, conducendo la persona verso la liberazione da ogni costrizione fisica – materiale che immateriale.

Il livello piu’ ” pratico” dello Yoga contempla le Asana ( posture statiche )

Asana : che cosa sono ?

La parola si traduce come «posizione», significa « ciò che è saldo e comodo» e coinvolge nel praticante, tutte le posizioni del corpo in cui sono determinati Stabilità, Immobilità, Assenza di sforzo.
Tale presupposto è fondamentale affinche’ le posizioni siano definite yogiche, in quanto le âsana danno modificazioni a livello profondo solo se la posizione viene mantenuta a lungo, comoda, in assenza di sforzo per mantenerla.
L’ Asana, si vive, non si pratica.

Quali sono i Benefici della pratica delle Asana?

Molteplici gli effetti che derivano da una corretta pratica Yoga delle Asana.

Da un punto di vista prettamente fisico si ottiene uno sviluppo della muscolatura, una tonificazione ( normalmente i muscoli tendono ad atrofizzarsi, perché poco utilizzati )

Alcune âsana ne potenziano il tono muscolare, mentre altre svolgono un’ azione di allungamento su tendini e muscolatura. Questo migliora la mobilità e flessibilità delle articolazioni, rendendo cosi’ il nostro corpo più elastico.
Parallelamente si ha un’ azione sul Sistema Nervoso Parasimpatico, un riequilibrio apportato sia agli organi che agli agli apparati, in quanto la colonna vertebrale ( ad esempio ) è percorsa dalle ramificazioni del Sistema Nervoso Centrale e Periferico. Una pratica di allungamento o scioglimento della muscolatura ha come effetto quello di regolarizzare l’ attività globale.

Per ultimo – dal punto di vista Energetico gli effetti delle posizioni sono però ancora più importanti ma poco conosciuti ai piu’.
Difatti a livello energetico esiste un “Corpo” che avvolge e permea tutto il nostro organismo.
Gli “organi” energetici principali del corpo pranico sono detti e conosciuti come Chakra, ruote o porte di entrata ed uscita, mezzi di collegamento del corpo con l’ esterno,distributori della Forza Pranica.
Ogni âsana quindi agisce su un particolare Chakra o anche su più d’ uno.
La compressione o distensione subita dalla muscolatura o zona fisica del corpo sotto l’ azione della Asana ha come effetto quello di stimolare a livello piu’ sottile il Chakra relativo e subito dopo la parte piu’ fisica corrispondente.
Lo Hatha-yoga non agisce solo sul corpo come una comune ginnastica ( e non lo è affatto ) , ma consente di riarmonizzare sotto i diversi profili tutta la persona ( fisico, mentale, spirituale).

Anche se il numero di Asana conosciute è elevato, tuttavia è sufficiente praticarne un numero limitato per conservare un perfetto equilibrio fisico e psichico, associato ad una corretta respirazione.

Giuseppe Armellino, riflessologo, insegnante di Yoga, pratica ed insegna da anni la Disciplina. Si occupa di Tecniche di Respirazione e YogaTherapy associate agli stati derivanti da Stress. E’ referente dello Studio di Reflessologia Integrata e Yoga – Torino – Reflexology Academy Torino.
www.yogatorino.net

Pin It on Pinterest

<b>Questo sito web utilizza i cookie</b>. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire </br>funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul</br> modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, </br>pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che</br> hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.</br>Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare il nostro sito web. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi